Eolico nel Sud Italia. È questo l’approfondimento del numero di luglio e agosto 2016. Interviste, reportage, numeri. Vi raccontiamo un contesto fatto di migliaia di pale eoliche autorizzate, molte in piena deregolamentazione, sui crinali, in prossimità di aree protette e di elevato pregio storico, archeologico e ambientale, vicino le abitazioni, anche all’interno dei limiti di interdizione disposti dalle stesse Regioni. Siamo poi tornati a Taranto per parlare del progetto Odortel e in Abruzzo, per richiamare alcune vicende legate allo smaltimento dei rifiuti. In una sorta di viaggio a ritroso. Dei focus sulla Valle del Sacco, sugli accordi di libero scambio, su eventi e letture estive consigliati da dai nostri lettori.

Clicca qui per sostenere, con una donazione libera, il nostro progetto

Clicca qui per leggere tutti i numeri di Terre di frontiera