Primo piano

Fiaccola Centro Olio Val d'Agri
Racconti fossili

Petrolio in Basilicata: trattative politiche e nuovo Memorandum segreto

La Concessione di coltivazione idrocarburi “Val d’Agri”, necessaria per continuare ad estrarre petrolio in Basilicata scade il 26 ottobre 2019 ma Eni e Shell già da due anni hanno fatto richiesta di rinnovo. L’area ha un’estensione di 660,15 chilometri quadrati, include 19 Comuni e si ritrova al centro di una nuova contrattazione tra il Governo centrale e quello regionale.

Leggi tutto

Focus

Inchieste

L'intervista

Fotoreportage

Terre di migranti

Storie di comunità

Torna su