ArcelorMittal Taranto

ArcelorMittal e la nuova era di Taranto. Intervista ad un operaio dell’Ilva

Il primo novembre è iniziata ufficialmente l’era di ArcelorMittal Italia a Taranto. Il nuovo colosso industriale, nato dalle ceneri dell’Ilva, punta a far riconquistare all’ex azienda della famiglia Riva il titolo di «fornitore italiano leader dell’acciaio.». Per ArcelorMittal, l’Ilva di Taranto rappresenta il suo «cuore produttivo». Un cuore che per alcuni operai, metaforicamente, non batte più, perché in bilico tra cassa integrazione e licenziamenti. Per comprendere gli umori del momento, conoscere il passato e interpretare il futuro, abbiamo intervistato Aldo Schiedi, uno degli operai a cui dal 31 ottobre non è più consentito entrare in azienda.

Leggi tutto

Focus

Inchieste

Terre di migranti

Fotoreportage

L'intervista

Storie di comunità

Pietro Dommarco, direttore del periodico Terre di frontiera

 

Sostieni Terre di frontiera

Sostieni l’informazione indipendente

Terre di frontiera è un periodico indipendente prodotto da giornalisti, fotografi, attivisti ed esperti di tematiche ambientali.
Terre di frontiera non riceve finanziamenti pubblici, non ha spazi pubblicitari e sopravvive grazie al contributo spontaneo dei suoi ideatori e alle donazioni. Ecco perché abbiamo bisogno del tuo aiuto.
L’informazione libera ha bisogno del sostegno di tutti.

Clicca qui per sostenerci con una donazione. Grazie!

Torna su