ex Isochimica, prima dell'avvio della bonifica

Processo Isochimica, i morti di amianto blu e l’odissea della bonifica

Il 28 marzo 2018, Nicola Montanaro, 63enne originario di Avella – in provincia di Avellino – muore in seguito alle complicazioni di un tumore gastro-intestinale. Nicola è la ventiquattresima vittima del lavoro falciata dall’amianto blu – il più letale – respirato nei fatali anni trascorsi alle dipendenze della ex Isochimica spa, una fabbrica di scoibentazione di vagoni-treno aperta, negli anni Ottanta, a qualche centinaio di metri dalla stazione ferroviaria di Avellino.

Leggi tutto

Focus

Fuoricampo

Fotoreportage

Storie di comunità

© 2018 - Non è possibile scaricare questa immagine

Torna su