Periodico indipendente su Ambiente, Sud e Mediterraneo / Fondato il 23 dicembre 2015
Home2016Agosto

Agosto 2016

Continua il nostro viaggio nell’Abruzzo dei rifiuti, tra emergenza, non autosufficienza ed il rischio - innescato dal decreto-legge Sblocca Italia - di un nuovo inceneritore. Quando si parla di rifiuti, l’associazione con mafie, camorre, Terre dei fuochi è pressoché automatica. Almeno nell’ultimo trentennio il business dei

L’Abruzzo, la regione verde d’Europa, da quindici anni attende l’istituzione del Parco della Costa Teatina. Un iter stoppato da veti e ritardi politici. La vicenda ha avuto inizio nel 1997 quando, su proposta dell’allora senatore Angelo Staniscia, la Costa Teatina viene inserita tra le “prioritarie aree