indietro

COMUNE DI TRIVIGNO

PROVINCIA DI POTENZA

      Ordinanza nr. 2

      prot. nr. 1086                                                                                  23.03.2000

 

 

IL SINDACO

 

Constatata la necessità di adottare provvedimenti per meglio disciplinare la circolazione stradale sul tratto di strada comunale che collega la S.P. Albano - Marsico con il raccordo stradale della SS 407 Basentana, all’altezza dello scalo ferroviario di Trivigno.

 

Accertato che il piano viabile del suddetto tratto di strada non è idoneo a sopportare eccessivi carichi;

 

Ritenuto necessario vietare la circolazione stradale a mezzi con massa a pieno carico superiore a 30 t. al fine di evitare danni alle reti idriche e fognanti con conseguente pericolo alla circolazione.

 

Sentito il parere dell’Ufficio di Polizia Urbana e dell’Ufficio Tecnico;

 

Viste le disposizioni contenute nell’art. 38 della legge 08.06.1990 nr. 142.

 

ORDINA

 

Sul tratto di strada comunale che collega la S.P. Albano - Marsico con il raccordo

stradale della SS. 407 Basentana è vietato il traffico a veicoli aventi una massa a pieno carico superiore alle 30 t. (trenta tonnellate),

La presegnalazione del divieto mediante la apposizione del segnale di cui alla figura 68 Reg. C.D.S.

Di apporre due segnali, il primo all’incrocio della strada comunale con la S.P. Albano – Marsico, il secondo nel tratto di strada antistante il piazzale dello Scalo Ferroviario di Trivigno.

Sono abrogati tutti i provvedimenti precedenti in contrasto con la presente ordinanza.

All’esecuzione della presente ordinanza sono tenuti tutti i funzionari e gli agenti di

Polizia indicati nel vigente codice della strada.

  IL   SINDACO

rag. Antonio MOLFESE

 

Torna a Lucani: Popolo in via di estinzione