indietro

 

NUOVA BASILICATA DEL 4.8.2000

DAL PETROLIO ALLA BASILICATA SOLO GLI SPICCIOLI: 3 MILIARDI

Potenza: Ammontano a 3 miliardi e 140 milioni di lire i diritti di sfruttamento che l'ENI e le altre compagnie petrolifere che operano nel giacimento della Val D'Agri verseranno alla Regione Basilicata nel 2.000. La cifra č stata inserita nel disegno di legge di assestamento del bilancio della Regione Basilicata per il 2.000; in un primo momento l'ammontare delle royalties era stato quantificato in due miliardi di lire. Con l'assestamento di bilancio č stata prevista una maggiore entrata di oltre un milardo di lire. L'intera cifra verrā utilizzata per finanziare il "fondo per lo sviluppo delle attivitā economiche e per l'incremento produttivo e industriale della Basilicata". In Val D'Agri č stato localizzato un giacimento di petrolio con risorse stimate in 480 milioni di barili; un altro giacimento, con riserve per 420 milioni di barili di greggio, č stato localizzato nella contigua area dell'Alto Sauro-Camastra. Ogni giorno dai sette pozzi attivi vengono estratti 10 mila barili.

Torna a Lucani: Popolo in via di estinzione