ENI: ceduta a Total-Fina-Elf partecipazione nel giacimento di Tempa Rossa

Eni ha firmato oggi con Total-Fina-Elf l'accordo per la cessione della partecipazione del 25% detenuta da Eni nella concessione Gorgoglione, nella regione Basilicata, dove Ŕ ubicato il giacimento di Tempa Rossa.

Tale accordo si inquadra in un processo di razionalizzazione del portafoglio dell'Eni che mira ad un riposizionamento di valenza strategica sul piano internazionale e a un migliore bilanciamento economico-finanziario delle molteplici iniziative in corso.

Eni continua a mantenere il suo rilevante impegno ed interesse nella regione Basilicata attraverso la partecipazione, come operatore, nelle concessioni della Val D'Agri, attualmente in fase di crescita produttiva.

L'accordo firmato Ŕ soggetto alle autorizzazioni delle autoritÓ competenti.

San Donato Milanese, 6 marzo 2002)

Torna a Oil Story 2002

Torna a Lucani: Popolo in via di estinzione