COMUNE DI TRAMUTOLA

Provincia di Potenza

Piazza del Popolo - C.a.p. 85057 Tel.0975/353002 Fax 0975/353009

UFFICIO TECNICO

Prot. 1373

S.O.S LUCANIA

Via Roma n° 62

85010 CALVELLO (PZ)

 

OGGETTO: Indagini geosismiche - Trasmissione notizie -

 

         Ad evasione della nota del 27 02.2002, si trasmettono le notizie richieste:

-         I danni riscontrati sul territorio comunale a seguito delle indagini geosismiche condotte dalla società Schlumberger Italiana (dissesti a strade e banchine) sono stati risarciti dalla stessa società per una somma pari a £ 6.000.000;

-         Danni ad abitazioni private site alla c.da Matinelle di questo Comune, si sono verificati a seguito delle indagini geosismiche effettuate dalla stessa società e che ha generato contenziosi;

-         Non sono stati tagliati alberi sul territorio comunale;

-         Non risulta che sia stata valutata la qualità dell’aria nel territorio comunale;

-         Non risulta sia stata valutata la qualità delle sorgenti o corsi d’acqua;

-         Nessun abitante di questo Comune lavora alle dipendenze dell’Eni o altre compagnie petrolifere;

-    Gli abitanti di questo Comune risultavano 3.566 al 31.12.1990, 3.248 al 31.12.2001.

L’Ufficio Tecnico Comunale è a disposizione per eventuali chiarimenti o delucidazioni.

 

Distinti saluti

Tramutola il 20.03.2002

 

Il Resp.del Proced.

geom. Antonio Calviello 

 

Il Responsabile delServizio

arch. Roberto Schettini

                                 COMUNE DI PATERNO

                                 PROVINCIA DI POTENZA

                                      UFFICIO TECNICO

Prot .n.1723                                                                                                                           lì 12/03/2002.

 

alla S.O.S. LUCANIA

Via Roma, 62

85010 CALVELL O (PZ)

 

OGGETTO: DANNI INDAGINI GEOSISMICHE.

 

In riferimento all’argomento di cui in oggetto, si comunica a codesta Spett.le Associazione, che nessun danno é stato riscontrato sul territorio Comunale a seguito delle indagini geosismiche condotte da Società ENI o da altre compagnie petrolifere.

Distinti saluti.                                                                       

IL RESPONSABILE AREA TECNICA

(Geom. GAETANO CESARANO)

                                                                                

Comune di Corleto Perticara

Sindaco

e-mail: utc.corleto@tiscalinet.it                                            Piazza Plebiscito – 85012 Corleto Perticara (Pz)

Telefono 0971-965711 (Centralino) 0971-965717 (Fax)     C.F. 80008580765

 

Prot. 1347

Alla Associazione S.0.S.Lucania

via Roma 62

85010 Calvello

 

Oggetto: notizie attività petrolifere

 

In riferimento alla Vs. richiesta del 27.02.2002, ns. prot. N.1347 del 05.03.2002, in base alla documentazione in possesso di questo Ente, si comunica quanto segue:

- n. ro piattaforme o pozzi realizzati sul territorio:

pozzo Tempa La Manara (pozzo sterile) in località Difesa Matinelle

pozzo Tempa Rossa I in località Perticara

pozzo Tempa Rossa II in località Serra Dievolo

pozzo Gorgoglione I in località Matina

pozzo Perticara I, in località masseria Cernicchiero

pozzo Tempa Demma I in località Pantuni

centro di carico e stoccaggio in località Fiumarella

 

- n.ro piattaforme o pozzi da realizzare: ad oggi non ci sono richieste di concessione edilizia o procedure di VIA in merito

- royalties versate            anno 1998   £ 23.612.371

anno 2001   £ 451.896.024

- danni riscontrati nel territorio comunale in seguito alle indagini geosismiche autorizzate con D.Pref. n. 560 del 01/09/1999: in seguito a segnalazioni di cittadini e sopralluoghi dei vigili urbani sono stati riscontrati danni ad infrastrutture comunali in località Piano dei Santi - Montagna Grande e Difesa Matinelle (versante opposto rispetto all’attuale zona interessata dai pozzi) per un importo stimato dagli uffici di £ 30.000.000 che sono stati versati dalla Schlumberger Italiana SpA ad inizio 2001

- estensione territorio comunale interessato da piattaforme: circa 2,5 Ha/pozzo

- estensione del territorio comunale interessato dall’oleodotto: per circa 2 km ha interessato il torrente Favaleto

- alberi tagliati per le attività petrolifere e di che tipo: non risultano alberi rilevanti abbattuti per le attività petrolifere

- valutazione qualità dell’aria:

da chi: ARPAB

attrezzature: centralina mobile di monitoraggio

risultati: nulla di rilevante

- valutazione qualità delle sorgenti (è in corso un’altra serie di campionamenti)

da chi: Ist. Tecn. Ind. Di Corleto P. (con finanziamento comunale)

attrezzature: ved. rivista Biologi Italiani n. 11/1998

risultati: ved. rivista Biologi Italiani n. 11/1998

- valutazione qualità dei corsi d’acqua

da chi: Ist. Tecn. Ind. Di Corleto P. (con finanziamento comunale)

attrezzature: ved. rivista Biologi Italiani n. 11/1998

risultati: ved. rivista Biologi Italiani n. 11/1998

- abitanti che lavorano alle dipendenze dell’ENI o di altre società: risultano,  anche se gli uffici non sono in possesso di dati ufficiali, circa trenta persone assunte dall’ENI o da altre società,  oltre a quelle impiegate nell’indotto

- abitanti anno 1990:        n. 3382

- abitanti attuali:     n. 3035

 

Gli uffici comunali restano a disposizione per eventuali chiarimenti.

 

Corleto Perticara, lì 03.04.2002                                                       

Il Sindaco

(sig.ra Rosaria Vicino)

**************************************************

COMUNE DI VIGGIANO

Provincia di Potenza

 

Prot. n. 1857

Spett.le S.O.S. LUCANIA

Via Roma, 62

85100 CALVELLO - PZ­

 

Oggetto: Richiesta dati relativi all’attività estrattiva ai sensi della L.241/’90 e del D.L. n.39/’97.

 

In risposta alla nota di Codesta Associazione in data 27 febbraio c.a., si forniscono di seguito le informazioni richieste, quali in possesso della scrivente Amministrazione.

a) Le piattaforme e i pozzi petroliferi realizzati in questo territorio comunale a tutto il 31.12. u.s. sono rispettivamente n.11 e n.16; dai dati in possesso di questo Ente, i pozzi da realizzare, a regime, in questo territorio, sono in numero di 20 circa.

Di seguito si indica l’ubicazione delle postazioni esistenti;

NOME POZZO TIPOLOGIA UBICAZIONE
MONTE ALPI 1-2 COLLEGATI ED IN PRODUZIONE C.DA VALLONI
MONTE ALPI 3 IDEM C.DA VALLONI
MONTE ALPI 4 IDEM C.DA VALLONI
MONTE ALPI 5 IDEM C.DA SERRA CARLEA
MONTE ALPI 1 NORD PERFEFORATI-COMPLETATI C.DA SERRA CARLEA
MONTE ENOC 3 NON COLLEGATI  
MONTE ALPI W 1 COLLEGATI ED IN PRODUZIONE C.DA CATACOMBELLA
MONTE ENOC 4    
MONTE ENOC 1 PERFORATO,COLLEGATO  C. DA CAFARLOCCHIA
AREA LPT IN CORSO PROVA PRODUZ  
MONTE ENOC W 1 IN CORSO MONTAGGIO IMP. PER PERFORAZIONE  C.DA FONTANA PASTORI
MONTE ENOC NW 1 PERFORATI,COMPLETATI C.DA ACQUA SPASA
MONTE ENOC 2 E 9 NON COLLEGATI  
ALLI 1 PERFORATO,COMPLETATO C.DA CASE ROSA
COSTA MOLINA W 1 PERFORATO, COMPLETATO NON COLLEGATO C.DA CASE ROSSE
     

b) circa le rimesse economiche effettuate dall’E.N.I. spa in favore di questo Comune nei decorsi anni, si precisano di seguito gli importi e le causali:

anno 1998   £ 541.151.630       Valore dell’aliquota di prodotto della coltivazione di idro

                                               carburi ex D.lgs 625//’96

anno 1999   £ 475.745.365              IDEM

anno 2000   £ 913.218.077              IDEM

anno 2001   £ 1.367.160.684           IDEM

A quanto sopra aggiungasi che da parte dell’E.N.I. è stata versata negli anni 1997 e 1998 la cifra complessiva di £ 200.000.000 da utilizzarsi, come di fatto si è verificato, per la realizzazione del I° lotto dei lavori di adeguamento del Centro di raccolta di S. Salvatore.

c) Nel corso dell’anno 2000 sono state riversate da parte della ditta SCHLUMBERGER a questo Comune, a titolo risarcitorio, £14.120.843, in conseguenza delle problematiche riscontrate relativamente alla sorgente "Fontana di Genova" ed alla viabilità.

d) L’estensione di territorio interessata dalle piattaforme esistenti è di circa 1 ettaro per ognuna, mentre per le piattaforme da realizzare si prevede un’estensione individuale inferiore.

e) I controlli circa la qualità dell’aria, delle sorgenti, dei corsi d’acqua sono effettuati direttamente dalla Regione Basilicata- Dipartimento Ambiente e Territorio- Ufficio Compatibilità Ambientale, che, allo stato attuale ha fornito soltanto un rapporto di sintesi delle attività svolte;

f) Relativamente alla richiesta circa gli abitanti di questo Comune nell’anno 1990 ed all’attualità, si comunica che gli stessi sono rispettivamente 3185 e 3140 (dato provvisorio al 31 dicembre 2001).

Quanto alle altre richieste di informazioni (alberi abbattuti, lavoratori impiegati dall’ENI ecc.) contenute nella nota che si riscontra, codesta Associazione potrà rivolgersi agli uffici competenti per materia non essendo le stesse in possesso di questo Comune. Distinti saluti

Viggiano, lì 26 marzo 2002                                               

IL SINDACO

                                    Prof. Vittorio Prinzi

 

********************************************

COMUNE DI BRIENZA

PROV. DI POTENZA

PROT.2702 DEL 19 Mar 2002

 

ALLA S.O.S LUCANIA

VIA ROMA, 62

CALVELLO PZ

 

In riferimento alla Vostra nota n. 2200 del 05.03.2002, si comunica che dagli atti in possesso, di questa Amministrazione non risulta niente di quanto richiesto nei primi cinque punti, gli abitanti del Comune di Brienza che lavorano alle dipendenze dell’ENI SPA o di altre compagnie petrolifere sono n.2, il numero di abitanti nell’anno 1990 erano 4391 quelli attuali alla data del 20.10.2001 sono 4134.

 

Distinti saluti.

Brienza 18.03.2002

IL SINDACO
Dott. Pasquale Scelzo

 

 Torna a Saccheggio della Basilicata