Stefano Deliperi

Presidente della onlus Gruppo di intervento giuridico // www.gruppodinterventogiuridicoweb.com

Valutazione d’impatto ambientale: Commissione europea avvia procedura di infrazione

La Commissione europea, con lettera di costituzione in mora n.2019/2308, ha affermato la «non conformità della legislazione italiana con la direttiva 2014/52/UE che modifica la direttiva 2011/92/UE concernente la valutazione dell’impatto ambientale di determinati progetti pubblici e private», invitando l’Italia al corretto adeguamento della propria normativa interna in materia. Come…

Read More

Valutazione d’impatto ambientale: Commissione europea avvia procedura di infrazione

La Commissione europea, con lettera di costituzione in mora n.2019/2308, ha affermato la «non conformità della legislazione italiana con la direttiva 2014/52/UE che modifica la direttiva 2011/92/UE concernente la valutazione dell’impatto ambientale di determinati progetti pubblici e private», invitando l’Italia al corretto adeguamento della propria normativa interna in materia. Come si ricorderà, la direttiva n.2014/52/UE ha integrato e modificato la direttiva n.2011/92/UE sulla Valutazione di impatto ambientale (Via). Nonostante reiterate e argomentate osservazioni inviate a Governo, Camera dei deputati e Senato da parte di associazioni e comitati ambientalisti, purtroppo il decreto legislativo n.104 del 16 giugno 2017 venne emanato con…

Sardegna, ecco il nuovo (quasi completo) inventario regionale delle terre civiche

Dopo molti anni di lavoro, azioni legali e sensibilizzazione condotte dall’associazione ecologista Gruppo d’Intervento Giuridico, sta giungendo a positiva conclusione l’operazione di accertamento dei demani civici presenti nel territorio isolano da parte dell’Agenzia Argea Sardegna, delegata in materia dalla Regione autonoma della Sardegna. Il 92 per cento dei comuni sardi ha terreni ad uso civico. È nuovamente consultabile l’Inventario regionale delle Terre civiche, il documento fondamentale, di natura ricognitiva, per la conoscibilità dei terreni appartenenti ai demani civici in Sardegna. Secondo quanto oggetto di provvedimenti di accertamento da parte dell’Agenzia Argea Sardegna, risultano terreni a uso civico in 339 comuni…

Ennesimo incidente alla raffineria Saras di Sarroch

La perdita in mare di centinaia di litri di paraffina avvenuta fra il 27 e il 28 dicembre 2019, durante le operazioni di carico presso la raffineria Saras di Sarroch (Cagliari) costituisce l’ennesimo incidente che ha causato danni ambientali e alla salute nel corso dei decenni in cui opera l’azienda nel Golfo di Cagliari. A Sarroch, nel 2012 (ultimi dati disponibili), gli impianti della raffineria Saras spa hanno emesso 5.930.000 tonnellate di anidride carbonica (CO2) nell’aria, insieme a 8,19 tonnellate di benzene, 3.790 tonnellate di anidride solforosa (SO2) e 2.430 tonnellate di diossido di azoto (NO2). Sono stati sversati in…

Questo sito utilizza Cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Privacy Policy