Mediterraneo No Triv

Basilicata, è forte il rischio di criminalizzare l’informazione ambientale

Dalle dichiarazioni rese da Alfano, Ministro dell’Interno, in visita in Basilicata emerge una posizione assunta nei confronti delle associazioni ambientaliste lucane assolutamente non condivisibile. Le associazioni ambientaliste lucane hanno svolto le loro funzioni sempre nel rispetto del dialogo e delle istituzioni facendo informazione sulle questioni più rilevanti e, tra queste, in merito allo sfruttamento petrolifero in Basilicata. Se chiedere la tutela della salute e dell’ambiente è esercizio arbitrario e non democratico dei propri diritti, e se il diritto alla parola e all’informazione comporta, quale conseguenza, l’attenzione da parte del Ministero dell’Interno che si preoccupa anche di prevenire che nulla di…

Questo sito utilizza Cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Privacy Policy