Tematica

Meridiano

Irpinia 1980-2020: al via la rassegna «Trema ancora»

Cinque webinar tematici sul terremoto dell’Irpinia dal 19 al 22 novembre. Dal 19 al 22 novembre 2020 la Provincia di Avellino, con la collaborazione scientifica dell’associazione culturale Ossopensante, promuove la rassegna «Trema ancora», inserita nel programma “Terremoto dell’Irpinia, 40 anni dopo”, organizzato in collaborazione con il Consorzio Cirpu, la Comunità Montana Alta Irpinia, i Comuni del Cratere, l’associazione Irpini della Capitale, con il patrocinio del ministero della Difesa ed il supporto tecnico di Scabec Regione Campania. Nell’ambito di «Trema ancora», attraverso 5 webinar tematici – che vedranno la partecipazione di oltre 50 ospiti e diverse realtà associative e startup locali…

A Gela, una strada per Hytten e Marchioni

/

Nel 1968 l’Eni commissiona ai sociologi Eyvind Hytten e Marco Marchioni uno studio con l’obiettivo di evidenziare lo sviluppo di Gela e della Sicilia per mano dell’allora Ente nazionale idrocarburi. Il risultato fu “Gela, una storia meridionale”, un libro-manifesto, che il committente censurò perché raccontava il mancato sviluppo e il sottosviluppo e non lo sviluppo patinato. Per queste ragioni Hytten e Marchioni meriterebbero l’intitolazione di una strada, come punto di partenza di un percorso verso la Storia. La grande Storia è zeppa di piccole storie che rimangono ai margini. Storie che rimangono patrimonio di pochi, e che invece dovrebbero diventare…

Premio Filangieri 2020, la cultura della legalità dal 22 al 23 febbraio a Lapio

Manca pochissimo, ormai, alla prima edizione del Premio Filangieri 2020. La rassegna, organizzata dall’associazione culturale Laboratorio Teatrale Lapiano, ha l’obiettivo di promuovere la diffusione della cultura della legalità su tutto il territorio interprovinciale irpino. I premiati di quest’anno sono lo scrittore antimafia Leonardo Palmisano e il procuratore aggiunto di Avellino Vincenzo D’Onofrio. Il Palazzo Filangieri di Lapio è pronto ad accogliere gli ospiti della prima edizione del Premio Filangieri 2020, la rassegna sulla cultura della legalità organizzata dall’associazione culturale Laboratorio Teatrale Lapiano. L’evento, patrocinato dal Comune di Lapio, dalla Provincia di Avellino, dall’Ordine dei Giornalisti della Campania e dal Forum…

Il Premio Filangieri 2020 a Leonardo Palmisano e Vincenzo D’Onofrio

Il 22 e 23 febbraio l’associazione culturale Laboratorio Teatrale Lapiano presenta il “Premio Filangieri 2020”, in una due giorni ricca di eventi. La rassegna, che ha lo scopo di promuovere la diffusione della cultura della legalità su tutto il territorio interprovinciale, quest’anno premierà lo scrittore antimafia Leonardo Palmisano e il procuratore aggiunto di Avellino Vincenzo D’Onofrio. Ecco il programma in anteprima. Leggere e riflettere, crescere insieme nell’educazione alla legalità e alla giustizia sociale, creare uno spazio autonomo di diffusione della cultura. Sono solo alcuni dei capisaldi della prima edizione del Premio Filangieri 2020, una rassegna organizzata dall’associazione culturale Laboratorio Teatrale…

A Lapio la prima edizione del Premio Filangieri

Il 22 e 23 febbraio l’associazione culturale Laboratorio Teatrale Lapiano presenta il “Premio Filangieri 2020”, in una due giorni ricca di eventi. La rassegna ha lo scopo di promuovere la diffusione della cultura della legalità su tutto il territorio interprovinciale. La prima edizione del Premio Filangieri, patrocinato dal Comune di Lapio e dalla Provincia di Avellino, nasce dalla volontà di creare un momento di riflessione e presa di coscienza per tutta l’Irpinia, e non solo, in una fase storica in cui legalità e giustizia sociale vengono messe a rischio dalla riemersione di sodalizi criminali antichi. Attraverso ospiti d’eccezione l’associazione culturale…

R’acconti di R’esistenze

I racconti di R’acconti di R’esistenze sono acconti di vite autentiche in credito con la realtà in un presente che è già memoria.…

A Bari, associazioni e cittadini per il bene comune

/

Domenica 7 gennaio, a partire dalle ore 16:00, assemblea pubblica dei movimenti in Puglia per la salvaguardia di territorio e salute, presso lo Spazio di mutuo soccorso di via Giovanni Amendola, a Bari. I nostri territori sono sempre più sotto attacco di multinazionali e grandi speculatori che, pur di incrementare i propri profitti – e con la compiacenza, se non la complicità, di chi occupa posti di potere nelle istituzioni – rubano risorse, si appropriano dei beni comuni, devastano l’ambiente e la nostra salute. Da una parte, il governo Gentiloni militarizza il Salento, reprimendo l’opposizione della popolazione al Tap e…