• DSC_7968.jpg
    © Pellegrino Tarantino / Terre di frontiera, 6 marzo 2019
  • DSC_7961.jpg
    © Pellegrino Tarantino / Terre di frontiera, 6 marzo 2019
  • DSC_7950.jpg
    © Pellegrino Tarantino / Terre di frontiera, 6 marzo 2019
  • DSC_7948.jpg
    © Pellegrino Tarantino / Terre di frontiera, 6 marzo 2019
  • DSC_7932.jpg
    © Pellegrino Tarantino / Terre di frontiera, 6 marzo 2019
  • DSC_7936.jpg
    © Pellegrino Tarantino / Terre di frontiera, 6 marzo 2019
  • DSC_7926.jpg
    © Pellegrino Tarantino / Terre di frontiera, 6 marzo 2019
  • DSC_7891.jpg
    © Pellegrino Tarantino / Terre di frontiera, 6 marzo 2019
  • DSC_7883.jpg
    © Pellegrino Tarantino / Terre di frontiera, 6 marzo 2019
  • DSC_7882.jpg
    © Pellegrino Tarantino / Terre di frontiera, 6 marzo 2019
  • DSC_7866.jpg
    © Pellegrino Tarantino / Terre di frontiera, 6 marzo 2019
  • DSC_7864.jpg
    © Pellegrino Tarantino / Terre di frontiera, 6 marzo 2019
  • DSC_7860.jpg
    © Pellegrino Tarantino / Terre di frontiera, 6 marzo 2019
  • DSC_7841.jpg
    © Pellegrino Tarantino / Terre di frontiera, 6 marzo 2019
  • DSC_7840.jpg
    © Pellegrino Tarantino / Terre di frontiera, 6 marzo 2019
  • DSC_7830.jpg
    © Pellegrino Tarantino / Terre di frontiera, 6 marzo 2019
  • DSC_7816.jpg
    © Pellegrino Tarantino / Terre di frontiera, 6 marzo 2019
  • DSC_7791.jpg
    © Pellegrino Tarantino / Terre di frontiera, 6 marzo 2019
  • DSC_7789.jpg
    © Pellegrino Tarantino / Terre di frontiera, 6 marzo 2019
  • DSC_7987.jpg
    © Pellegrino Tarantino / Terre di frontiera, 6 marzo 2019
  • DSC_7780.jpg
    © Pellegrino Tarantino / Terre di frontiera, 6 marzo 2019
© Pellegrino Tarantino / Terre di frontiera, 6 marzo 2019

Le ruspe di San Ferdinando

/ 10:26 pm in Fotoreportage di

Le immagini dello sgombero della baraccopoli di San Ferdinando, in provincia di Reggio Calabria, vicino Rosarno e Gioia Tauro.

Con un poderoso gruppo interforze, rigorosamente in assetto antisommossa, composto da uomini della Polizia di Stato, Carabinieri, Esercito e Guardia di finanza, il ministro dell’Interno, Matteo Salvini, muove le ruspe in Calabria.
Circa seicento le forze armate impiegate sul campo.
L’intero perimetro della baraccopoli di San Ferdinando è completamente militarizzato già dalle prime luci dell’alba. Sul posto quattro mezzi del Genio militare, operatori della Protezione Civile e della Caritas, servizi sanitari e ben diciotto pullman che dovrebbero trasferire i migranti rimasti nella baraccopoli presso i Cas e gli ex-Sprar che costellano l’intero arco regionale calabrese.
Il racconto fotografico di Terre di frontiera.

Sostieni Terre di frontiera

Se sei arrivato fin qui è evidente che apprezzi il nostro modo di fare informazione. Ma per proseguire nel percorso intrapreso nel 2016 abbiamo bisogno di un aiuto.
Il tuo sostegno è indispensabile per continuare a realizzare inchieste sul campo, documentare e raccontare.
Le nostre inchieste si compongono di testi, immagini e video con costi importanti in tutte le fasi di produzione.

Terre di frontiera è un periodico indipendente prodotto da
giornalisti, fotografi, attivisti ed esperti di tematiche ambientali.

Terre di frontiera non riceve finanziamenti pubblici e sopravvive grazie al contributo spontaneo
dei suoi ideatori e alle donazioni dei lettori.

L’informazione libera ha bisogno del sostegno di tutti. L’informazione libera assume un ruolo importante e di responsabilità, anche e soprattutto nell’ottica di superare l’emarginazione territoriale e culturale.

Se vuoi puoi sostenere Terre di frontiera cliccando qui. Grazie!

Photoreporter. Si interessa di ambiente, sociale e folklore. Sempre alla ricerca di una nuova storia da raccontare attraverso i suoi scatti.

Lascia un commento

Your email address will not be published.